• Tuesday 16 January 2018
    BLACK PANTHERS BLA
    14 - 3
    FC GALACTICOS GAL
    Group C 21:00
  • Home
  • News
  • Pavesi
  • 16 January 2018
  • BLACK PANTHERS vs FC GALACTICOS
  • Home
  • 01/16/2018
  • BLA vs GAL

BLACK PANTHERS vs FC GALACTICOS

Partita a senso unico fin da subito, finisce in goleada per i Black Panthers che ormai vedono la Champions da vicino.

PAGELLE
BLACK PANTHERS
Levi Malki 7: Saracinesca. In una partita dominata dai suoi riesce comunque a essere uno dei migliori in campo. Chapeau.
Jonathan Nemni 6.5: Grosso il doppio dei suoi avversari, in difesa fa il suo anche se è poco disturbato. Si toglie anche la soddisfazione del gol.
Gad Hakimian 7: È una sicurezza per tutta la squadra. Per poco non segna il secondo autogol di fila, poi si riprende e non sbaglia più niente, nè in difesa nè in fase di costruzione.
Avraham Hamra 7.5: Mastino. Non molla mai un pallone neanche sul +11. Uomo ovunque: distrugge, crea, manda in porta i compagni e il pallone (3 volte). Grande partita.
SASHA DEIL 8: Qualche leziosismo di troppo. Tolti quelli, diventa davvero ingiocabile. In campo fa quello che vuole, poco da aggiungere.
Roy Zebuloni 7.5: “Ma che gli fanno fare in Israele?”. Gli avversari a fine partita riassumono quello che hanno pensato tutti gli spettatori. Dopo 4 anni in Terra Santa la forma era un’incognita. Mette a tacere ogni dubbio a modo suo: facendo parlare solo e soltanto il campo. Mai una parola o una giocata di troppo, un gol su 14 mostrano un’incredibile altruismo più che una scarsa confidenza con il gol. Qualità al servizio della squadra.
Miky Bassali 6: Testa bassa, cerca quasi sempre la porta. Nel primo tempo tanto errori che per sua fortuna non costano alla sua squadra. Nel secondo partecipa anche lui alla carneficina con un poker, ma la partita a quel punto era già in cassaforte. Passo indietro rispetto alla scorsa partita.
Black Panthers 7.5 : La sicurezza delle grandi squadre. La partita la vincono prima di tutto con la testa, e poi con qualità da vendere. La squadra è completa sotto ogni aspetto, e occhio perché questi non puntano al secondo posto.

GALACTICOS
Henry Lawy 5: Ecco, non proprio impeccabile. Regge i primi 20 minuti, poi partecipa attivamente al crollo della sua squadra con interventi rivedibili.
Yuri Nasrollahi 5: Dall’Anemoni alla Ghetton è un bel salto. Paga l’emozione con tanti palloni persi sanguinosi. D’altra parte fa vedere anche qualche buona lettura. Serata no, ma va tenuto d’occhio in ottica futura.
Max Wolkoviez 5: Anche lui tanti errori. Non il peggiore in campo, ma viene travolto come gli altri dai Black Panthers in formato Champions.
Yoel Hafetz 5: Anche per lui serata da dimenticare. Troppe palle perse, poco in attacco.
Johnny Laoui 5.5: Uno dei pochi a cui riesce qualcosa. Qualche errore anche per lui, ma riesce più volte a creare superiorità e recupera molti palloni. La qualità non si discute, oggi insufficiente soprattutto perché poco aiutato. Da segnalare comunque un brutto gesto antisportivo con il portiere avversario visibilmente infortunato. Sacha Etessami 5.5: Discorso identico di Johnny Laoui. Qualche errore, ma cerca più volte di creare pericoli per gli avversari e si comporta bene in difesa nonostante la qualità straripante degli avversari. E come per Johnny la qualità non si discute, giustificata dal disappunto di Seveso quando viene sostituto. Rimandato.
Niccolò Seveso 6.5: Troppo più forte di tutti. Qualche volta troppo egoista, ma senza spazi hanno provato tutti a risolverla da soli questa partita. Si prende da solo sulle spalle tutta la squadra e porta a casa il pallone grazie alla tripletta. Però, stasera predica nel deserto.
Galacticos 5: Si chiude il cerchio aperto dalla pagella dei Black Panthers: le partite si perdono prima di tutto con la testa. Il crollo è psicologico, giocano impauriti dagli avversari tutta la partita. Si aiutano poco e cercano di portare a casa il risultato da soli. Ma non tutto è da buttare. Piccoli inciampi necessari alla crescita della squadra più giovane del campionato. Dovranno lavorare sul gioco e soprattutto sulla mentalità, ma la qualificazione in Champions è più che possibile. Un incoraggiamento a una squadra che stasera viene umiliata, ma che ha comunque grandissimo potenziale.

Timeline

First Half
00:00
Miky Bassali
1 - 0
00:00
Sasha Deil
2 - 0
00:00
Sasha Deil
3 - 0
00:00
Sasha Deil
4 - 0
00:00
Sacha Etessami
YELLOW
00:00
Avraham Hamra
YELLOW
Second Half
00:00
Miky Bassali
5 - 0
00:00
Miky Bassali
6 - 0
00:00
Miky Bassali
7 - 0
00:00
Sasha Deil
8 - 0
00:00
Gad Hakimian
9 - 0
00:00
Avraham Hamra
10 - 0
00:00
Avraham Hamra
11 - 0
00:00
Jonathan Nemni
12 - 0
00:00
Avraham Hamra
13 - 0
00:00
Roy Zebuloni
14 - 0

Line-Ups

Newsletter
Sign up to receive monthly news about the latest developments in your league!