• Tuesday 6 February 2018
    DADOONE DADO
    3 - 2
    BLACK PANTHERS BLA
    Champions League 21:00
  • Home
  • News
  • Pavesi
  • 6 February 2018
  • DADOONE vs BLACK PANTHERS
  • Home
  • 02/06/2018
  • DADO vs BLA

DADOONE vs BLACK PANTHERS

Fuochi d’artificio al Pavesi. Partita di un’intensità incredibile, ritmi forsennati dal primo all’ultimo minuto di gara; entrambe le squadre si sono difese egregiamente. Match a corrente alternata, con i batti e ribatti a centrocampo ad intervallo tra un mini assedio ed un altro. Pochi gol ma tanto spettacolo, il secondo big match della Champions vede imporsi i Dadoone per 3-2 sui Black Panthers.

PAGELLE

BLACK PANTHERS
LEVI MALKI 8: Si richiede un video di highlights con le sole parate di questo ragazzo. Scherzi a parte, in una partita bellissima dal primo all’ultimo il migliore in campo è lui. Voto unanime di chiunque abbia visto la partita.
Gad Hakimian 6,5: Ottimo lavoro in difesa, riesce a reggere l’urto dei Dadoone per tutta la partita con gran cattiveria (spesso troppa). Un paio di scivoloni quasi inevitabili, uno nel finale rischia di regalare un gol agli avversari.
Niccolò Seveso 7,5: Sparategli per fermarlo. Gigante coi piedi buoni; in difesa è un colosso, quando parte sulla fascia è un treno, davanti crea una gran quantità di occasioni. Apre le danze con un bolide imparabile, peccato per una distrazione che regala una buona punizione agli avversari.
Sasha Deil 6,5: Fa il suo, importante il lavoro in cabina di regia. Stavolta non ha spazio per esprimere tutta la sua abilità, serve comunque buoni palloni ai compagni, tra cui un assist importante per Miky. Anche per lui alcune disattenzioni e qualche ricamo di troppo, ma nel complesso ottima partita.
Avraham Hamra 5,5: Serata no, con la testa e con le gambe. Meno fiato e cattiveria del solito, si fa soffiare molti palloni e sbaglia molte scelte in attacco. Non scarta il cioccolatino regalato da Niccolò, esemplare comunque il mea culpa quando lascia spazio ai compagni più in forma e la reazione d’orgoglio nel finale, che comunque non lo salva dall’insufficienza.
Miky Bassali 7,5: Gran partita. Meno gol del solito, ma molta più sostanza. Nel primo tempo un po’ in sordina (anche un leggero infortunio), si limita a fare il suo. Poi nel secondo tempo buca Marc per il gol del momentaneo vantaggio e va più volte vicino al gol. Praticamente nessun errore, fa quello che deve fare e si sacrifica molto anche quando bisogna alzare la barricata.
Black Panthers 7: Purtroppo quello che resta della partita è solo uno zero immeritato nella voce “Punti” della classifica. Sprecano qualcosa, ma risultato difeso con i denti fino all’ultimo. Manca un po’ di collaborazione quando si creano varchi pericolosi, ma per stasera solo applausi a entrambe le squadre.

DADOONE
Marc Mouhadab 7: Ottima prestazione anche la sua. In fondo al campo vede un mostro per tutta la partita. Probabilmente ispirato, para anche lui tutto il parabile, sui due gol può poco o nulla.
Sam Mouhadab 7: Diesel. Parte un po’ sottotono, difendendo bene e gestendo non così bene qualche pallone. Cresce alla distanza, partecipando sempre più alle manovre offensive. Stasera un po’ indietro fisicamente, ma nel finale riesce a salire in cattedra con un bellissimo gol che suona la sveglia alla squadra.
Jony Rubin 6,5: Fa a sportellate tutta la partita con Gad. Lavoro sporco vitale per il resto della squadra, duetta benissimo con Alberto, anche se poteva essere più incisivo. Pericoloso un fallo inutile nel finale che regala il libero. Non timbra il cartellino, ma prestazione più che positiva.
Alberto Hallac 7: Fa un po’ fatica a inizio partita, quando comincia a crearsi qualche spazio ci si infila. Quantità e qualità, a metà campo si è giocato con il coltello tra i denti e lui era in prima linea. Tante occasioni respinte dal muro creato da Malki, ma soprattutto il pallone dei 3 punti che Miku deve solo spingere in rete.
Miku Sasson 7,5: Praticamente perfetto. La traversa dopo pochi minuti da il via a una partita memorabile. Giganteggia ovunque, strapotere fisico sfruttato alla perfezione. Scalda più volte i guantoni a Malki e alla fine decide di trovarsi nel posto giusto per regalare una vittoria importantissima ai suoi.
Dadoone 7: Grande partita anche la loro. Vittoria sudata e meritata, da rivedere qualche buco quando viene superata la prima linea di difesa e un po’ di cattiveria mancante in molti spezzoni di gara, ma ribadiscono la candidatura a vincitori della Ghetton 2018. Il fatto che ci sia ancora qualche margine di miglioramento fa paura. Partita vinta d’orgoglio, di fisico, d’astuzia e soprattuto con il gioco di squadra . Escono dal primo scontro diretto col bottino pieno.

Timeline

First Half
00:00
Miky Bassali
0 - 2
00:00
Miku Sasson
2 - 2
00:00
Jony Rubin
YELLOW
00:00
Gad Hakimian
YELLOW
00:00
Mark Mouhaddeb
YELLOW
00:00
Miku Sasson
YELLOW

Line-Ups

Newsletter
Sign up to receive monthly news about the latest developments in your league!