• Tuesday 20 February 2018
    AC SCUOLATEMPIO ACST
    12 - 4
    CATEN AC CAT
    Europa League 20:00
  • Home
  • News
  • Pavesi
  • 20 February 2018
  • AC SCUOLATEMPIO vs CATEN AC
  • Home
  • 02/20/2018
  • ACST vs CAT

AC SCUOLATEMPIO vs CATEN AC

Inizio sprint di AC ScuolaTempio che, con un Correggia scatenato, si portano in pochi minuti sul 4-1. Gli avversari ci mettono troppo tempo a entrare in partita e quando finalmente mostrano un po' di gioco il risultato è già compromesso e si ritrovano a sopperire sotto i colpi di una squadra in crescita, che nel secondo tempo trova anche gol importanti attesi da tempo.

PAGELLE

AC SCUOLATEMPIO
RUBEN CORREGGIA 7.5: Gli basta giocare 10 minuti al massimo per prendersi il titolo di migliore in campo. Prende palla, parte, salta gli avversari come birilli e i suoi tiri sono imparabili. 3 gol in 8 minuti e partita in cassaforte. Esplosivo, anche se qualche passaggio in più non gli farebbe male.
Roberto Jona 6: In palla dall'inizio, fatica molto per tutta la partita, non certo delle sue migliori. E' l'unico dei suoi a non aver segnato, e questo è emblematico. Tornerà decisivo.
Ariel Toaff 7: Servivano tre partite per vedere il vero Toaff. Pulito in fase di impostazione e quando esce palla al piede fa spesso molto male, sia come assistman sia come finalizzatore. Regala un gol agli avversari ma non possiamo lamentarci.
Daniel Di Segni 7: Gioca al servizio della squadra, anche adattandosi a un nuovo ruolo, ma nel primo tempo è rallentato dai fantasmi delle recenti prestazioni. Nel secondo volta pagina, prima fa vedere la sua intesa con Toaff in più occasioni e poi trova tre reti importantissime (per sé stesso più che per il risultato finale).
Daniel Tcherniack 6.5: Tantissima sostanza. In difesa non passa nessuno e fa anche bene partendo sulla fascia. Gol bello e meritato nel finale.
AC ScuolaTempio 7: Sono tra i favoriti e lo mettono subito in chiaro. Ai gironi avevano faticato molto ma la prima di Europa League è ottima. Attenti in difesa e cinici in attacco.

CATEN AC
Gavriel Arippol 5.5: La difesa non lo aiuta di certo, ma prende un paio di gol evitabili a inizio partita. Gli avversari erano in giornata ma lui non gli ha sicuramente creato problemi.
Ariel Ratzonel 6.5: Anima e cuore. Il capitano ci prova in tutti i modi e a tutto campo ma anche lui può poco alla fine.
Daniel Ratzonel 6: Troppo leggero nei contrasti e un pochino impacciato palla al piede, trova comunque la gioia del gol. Da rivedere.
David Pozzi 5.5: In grande difficoltà contro avversari rapidi e fisici, fa molto poco. L'abbiamo visto in condizioni migliori.
Nathan Mieli Katri 5.5: Gioca poco e quando è in campo non si mette mai in mostra.
Edoardo Ortelli 7: Senza dubbio il migliore dei suoi. Unico faro di un attacco sterile che si affida solo ed esclusivamente a lui. Legni, occasioni, e pure tre gol, di più non avrebbe potuto fare.
Ron Barki 5.5: Anche lui in ombra. Cerca di dare una mano sia in difesa che in attacco senza mai strafare.
Caten AC 6: i segnali di crescita ci sono stati, soprattutto nella parte centrale del match. L'inizio suicida però è una condanna e si ritrovano la partita compromessa dopo pochi minuti. Serve più attenzione in difesa.

Timeline

Line-Ups

Newsletter
Sign up to receive monthly news about the latest developments in your league!