• Thursday 31 May 2018
    AC SCUOLATEMPIO ACST
    4 - 3
    FC GALACTICOS GAL
    Finals 21:00
  • Home
  • News
  • Accademia Inter
  • 31 May 2018
  • AC SCUOLATEMPIO vs FC GALACTICOS
  • Home
  • 05/31/2018
  • ACST vs GAL

AC SCUOLATEMPIO vs FC GALACTICOS

I Galacticos perdono a testa alta dopo aver sbattuto sul muro degli A.C. ScuolaTempio. Finisce il grande torneo di seconda categoria che vede i favoriti alla vittoria della coppa: A.C. ScuolaTempio, vincere 4-3 contro la sorpresa di questa Ghetton’s League, i più piccoli: Galacticos.

PAGELLE

FC GALACTICOS
Sacha Etessami: 7 | Se la cava per la prima metà della gara in porta causa del portiere titolare infortunato, non è il suo ruolo ma fa quel che può. La seconda parte di gioco soffre la fisicità ed il pressing avversario ma riesce sempre a giocare pulito ed ordinato: bene in fase di impostazione e un gol che poteva riaccendere le speranze della squadra.
Eitan Zelnick: 6.5 | Lui ricopre il ruolo di portiere nella seconda parte di gara cavandosela piuttosto bene considerando che non è il suo ruolo. La prima parte di gioco la gioca perfettamente: marca bene, tiene bene la posizione, pressa su ogni pallone, tanta sostanza in difesa. Viene beffato per un erroraccio dovuto maggiormente alla stanchezza, errore che però costa caro sia alla squadra che passa in svantaggio di due gol, sia al suo voto che si abbassa di uno.
Yuri Nasrollahi: 6 | Esce dopo una decina di minuti per metà gara causa infortunio al polso, decide dopo di tornare per aiutare la squadra in difficoltà; è uno dei più piccoli in questa Ghetton ma il ragazzo ha grande potenziale, sa come tener l’uomo e sa come e quando intervenire sul pallone. L’infortunio non permette di dargli il voto che si merita realmente.
Yoel Hafetz: 6 | Un po' goffo nel tener palla in certe azioni ma comunque grande grinta in mezzo al campo. Non vince spesso gli scontri contro i colossi della squadra avversaria ma si impegna dandosi da fare e pressando bene a metà campo.
Max Wolkowiez: 6 | Spesso spinge bene sulla fascia destra ma ancora più spesso non guarda i compagni intorno a sé; spreca molte occasioni cercando l’azione personale, ed in difesa non sempre brillante. Il 6 viene dato per aver impegnato più volte il portiere avversario con bei tiri, sfortunato su un’azione in cui becca il palo.
Jonathan Laoui: 6.5 | Il voto premia due gol e una stagione da capocannoniere, ma questa partita non lo rispecchia adeguatamente. Due gol su una decina di tiri, non riesce quasi mai a superare l’uomo in difesa uno contro uno e fa fatica a far la torre sulle palle dei compagni.
FC Galacticos: 7.5 | Partita a parte bisogna tirare le somme, questi ragazzi di prima e seconda liceo sono riusciti ad arrivare in finale di Europa League lottando partita per partita e mettendo paura ad una squadra molto più matura e completa di loro. Quest’anno non hanno vinto, ma il futuro prospetta per loro grandi cose.

AC SCUOLATEMPIO
Riccardo Correggia: 8 | Subisce 3 gol, ne salva 6/7. Riflessi e reattività mostruosi che gli hanno fatto guadagnare il premio di miglior portiere dell’Europa League; non ha colpa su nessuno dei tre gol subiti, di esperienza sa come gestire i palloni che si avvicinano alla sua area. Una cosa è certa, se avesse giocato tutte le partite (ne ha giocate solo due in tutta la Ghetton) sicuramente gli A.C. ScuolaTempio non sarebbero di certo arrivati terzi nel girone.
Roberto Jona: 7 | Il capitano non aveva intenzione di perdere, e così è stato. In difesa è un muro, aggressivo e tenace, gli attaccanti avversari contro di lui riuscivano a fare poco o niente. Le sue urla di grinta rimbombano ancora nella testa degli avversari. Daniel Tcherniack: 6,5 | Inizio di gara pienamente insufficiente: distratto, scoordinato e frustrato. Dopo 8 minuti segna il primo gol e da quel momento si riaccende. La sua presenza è fondamentale nel campo, soprattutto in una partita come questa dove il fisico è servito a surclassare gli avversari. Purtroppo il voto è basso perché va considerata la prima parte di gara, per il resto discreta partita.
Lorenzo Olifson: 6.5 | Spinge molto e difende bene, sa come farsi valere sugli avversari e sa come gestire la difesa. Non si fa vedere molto in attacco ma la sua presenza è stata comunque importante per le sorti del match.
RUBEN CORREGGIA: 8.5 | Carro armato. Senza dubbio il più agile e veloce di tutti, corre su ogni pallone senza mai stancarsi. Sfortunato prende due traverse e realizza una sola rete, ma questo giocatore ha una potenza ed una grinta che in pochi hanno. Pilastro fondamentale degli A.C. ScuolaTempio, per lui 24 gol in Ghetton's League, ma senza dubbio il premio di miglior giocatore del torneo va alla mina vagante degli azzurri.
Ariel Toaff: 7 | Segna un gran gol e porta tanta esperienza nella partita. Sa gestire bene i palloni e sa come infastidire gli avversari. Mezzo voto in meno per aver rischiato di lasciare con l’uomo in meno la squadra ma per il resto gara eccellente la sua.
Stefano Pessah: 8 | Un fuoriclasse. Ammaestra il pallone come in pochi sanno fare, capacità altissime di smarcare i compagni e superare gli avversari in dribbling. Corre troppo ad inizio gara e la stanchezza lo colpisce subito, ma oltre a quello, elemento fondamentale in squadra.
Daniel Di Segni: 6 | Segna un gol e ne sbaglia due. Poco lucido sottoporta in diverse occasioni, va premiata però la tanta grinta e la spinta che da in fase di attacco alla squadra; buona nel complesso la sua stagione, questa partita non lo rispecchia al meglio.
A.C. ScuolaTempio: 7.5 | A novembre erano tra i favoriti per vincere la Champions, tutti però sono rimasti delusi a vederli arrivare terzi nel girone; loro però non si sono abbattuti e hanno fatto vedere a tutta l’Europa League chi comanda vincendo una partita dopo l’altra e arrivando in finale anticipata. Ci si aspettava di più da loro in questa partita, ma l’importante è che abbiano dimostrato di avere stoffa da vendere, grande squadra.

Timeline

First Half
00:00
Ariel Toaff
4 - 0
00:00
Roberto Jona
YELLOW
00:00
Ariel Toaff
YELLOW

Line-Ups

Newsletter
Sign up to receive monthly news about the latest developments in your league!